Indovina chi viene a cena

domenica 28 novembre 2010

Oggi ospite d’onore Simonetta di glu.fri!  Finalmente ecco qua il menù per il contest, “Un celiaco a cena”. Devo ammettere che l’idea dei contest mi piace davvero moltissimo (nella breve vita di questo blog ho già partecipato a 4, compreso questo, e spero di riuscire a partecipare anche almeno a tutti gli altri pubblicati nella colonna laterale!).  Ammiro molto la creatività dei foodblogger (di cui faccio indegnamente parte) e mi piace l’idea di fare qualcosa insieme animati da una comune passione!

Il contest di Simonetta mi è piaciuto particolarmente perché, avendo una cara amica celiaca con cui mi capita di mangiare fuori, ho visto come molti ignorino ancora la natura di quest’intolleranza e non sappiano quali (tra l’atro poche e semplici) precauzioni prendere per cucinare per un celiaco. Ho deciso di provarci anche perché,  seguendo il blog di Simonetta, ma anche quello di Gaia,  ho appreso come cucinare per chi è  intollerante al glutine sia molto più semplice di quanto si creda. Se volete saperne di più cliccate qui o visitare il sito dell’Associazione Italiana Celiachia

Per la preparazione del mio menù ho fatto attenzione anzitutto ad usare delle farine, seppur di cereali consentiti, che riportassero la dicitura gluten free o il simbolo della spiga barrata (“perché non è detto che la farina di riso non sia prodotta in stabilimenti che lavorano anche cereali NON consentiti…” così disse Chiara dopo aver comprato il primo pacco di farina ;) !!! ), ho adoperato solo utensili in acciaio e taglieri in plastica che non avevo usato per tagliare pane (perché quel birbantello del glutine si “attacca” e bisogna stare molto attenti ad evitare le contaminazioni!) e ho usato spezie in grani.

Per partecipare è richiesta la creazione di un menu di 3 portate, un antipasto, un piatto principale e un dolce, (una sola di queste ricette partecipa alla gara, ma avendole sperimentate tutte e tre ve la propongo comunque!!!)…ed ecco cosa ne è venuto fuori.

Quindi occhio perché questo post vale 3!!! (perché farne uno solo mi sembrava davvero troooooppo lungo!)

cliccando sul titolo della ricetta si accede al post!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Archivio:  

8 Commenti a “Indovina chi viene a cena”

  1. Symposion scrive:

    beh se inviti anche me non mi offendo mica!
    ottimo menu! tutti i piatti sono davvero invitanti!
    sarà una bella gara :)

  2. Chiara scrive:

    Ma certo Gio che sei invitato, sempre! Grazie, troppo gentile! :)

  3. Luciana scrive:

    Beh che dire, è un ottimo menu…con questi bei piattini verrei anche io a cena da te…è tutto splendido!!! un abbraccio :)

  4. Glu.fri scrive:

    Chiara…sono entusiasta, é un posr bellissimo e il menú da leccarsi i baffi..Sono veramente felice di averti tra gli amici dei celiaci..!! Bravissima..!! Un abbraccio con affetto

  5. Mariella scrive:

    Tutto bello e invitante…l’antipasto piacevole e raffinato. Il primo sicuramente gustoso e di carattere e il dolce poi…mi colpisce al cuore( come sempre)e al prossimo tè a casa mia mi cimenterò con questa deliziosa tortina….Ke ne pensi?
    Brava Giulietta

  6. Chiara scrive:

    @Luciana, grazie, sei la benvenuta!
    @Simonetta, grazie, sono stata felice di cucinare per te e per tutti!!! Un abbraccio a te!
    @Mari grazie, rifacciamo pure la torta, a patto che tu abbia un’ottima confettura di marroni…dove l’hai comprata? :)

  7. porzia scrive:

    Ho pensato che avessi invitato…ma figurati!!!

  8. Paolo scrive:

    Il menù è tutto buono e anche se senza glutine non ci si accorge di nulla. Io a mio gusto preferisco le crespelle con l’ottima salsa alle noci, ma anche il budino è una sciccheria.

Commenta